Registrati con il tuo indirizzo email per avere accesso a tutte le informazioni sui cavalli e le fuzionalità di FundYourJump.

I cavalli su cui investire sono accuratamente selezionati dal team di esperti di FundYourJump, tra quelli più promettenti proposti dai migliori allevatori in Europa.

Per i proprietari, infatti, allevare un cavallo da salto e portarlo ad alti livelli competitivi è un investimento oneroso e a lungo termine, cui spesso non sono in grado di far fronte. FundYourJump dà la possibilità ai proprietari di giovani di cavalli di raccogliere i fondi necessari per allevarli e allenarli a diventare campioni.

D’altro canto, chi investe ha a disposizione, per la prima volta al mondo, una nuova asset class per diversificare il proprio portafoglio di investimenti, fino ad ora accessibile solo agli esperti del settore.

  1. Selezionato il progetto su cui investire, per una volta sola ti verrà chiesto di compilare un form anagrafico e un questionario di approprietezza (Mifid), in ottemperanza alle norme europee a tutela dell’investitore.
  2. Scegli l’importo da investire compatibile con il tuo profilo di risparmio, tenendo ben presente che si tratta di un investimento rischioso e che il tuo investimento non potrà essere smobilizzato fino a quando il cavallo verrà ceduto. Un evento che, nel caso dei campioni dell’equitazione, di solito avviene entro due o tre anni.
  3. L’investimento sarà perfezionato quando invierai un bonifico presso il conto corrente che ti verrà comunicato. Se la raccolta, non raggiunge l’obiettivo entro il termine, i fondi ti verranno restituiti.
  4. A campagna conclusa deterrai una quota della società proprietaria del cavallo.

Ecco uno schema che illustra il processo

Con i fondi raccolti, la società proprietaria del cavallo sarà in grado di mantenere, allevare e allenare il cavallo per primeggiare nei concorsi di equitazione, i cui progressi potrai monitorare costantemente nell’apposita sezione di FundYourJump.

L’addestramento è assicurato dai migliori professionisti, il cui impegno è dichiarato già prima della raccolta fondi. La società si impegna anche a sottoscrivere tutte le garanzie assicurative sulla salute e sugli infortuni del cavallo.

Tipicamente, dopo due o tre anni, se le aspettative si confermano, il cavallo potrà aumentare considerevolmente il suo valore di mercato e potrà essere acquistato da scuderie o appassionati di equitazione in tutto il mondo.

I ricavi della vendita verranno ripartiti proporzionalmente tra tutti i soci che, oltre al capitale investito, otterranno una plusvalenza che costituisce il ritorno sull’investimento.

Ecco uno schema che illustra il processo: